Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Fedez e Chiara Ferragni hanno donato alla Croce Rossa italiana un furgone per portare farmaci in Ucraina: pronto un carico di 400 scatole di insulina

Il carico di farmaci salvavita è stato donato dalla Fondazione Italiana Diabete e potrà raggiungere il Paese in guerra per aiutare circa mille persone

«Sono felice di aver donato tramite la mia fondazione questo speciale furgone isotermico per il trasporto di medicinali alla Croce rossa italiana che già domani partirà verso l’Ucraina», ha annunciato Fedez sui suoi canali social. Il rapper e la moglie Chiara Ferragni sono tra gli influencer che si sono sempre distinti per l’attenzione alle tematiche sociali. Sono note infatti le donazioni che fecero durante la pandemia che permisero la creazione di un reparto ospedaliero ad hoc per i malati di Covid-19. Anche di fronte all’emergenza umanitaria in Ucraina la Fondazione Fedez si è mobilitata e ha preso «la decisione di acquistare un mezzo e di donarlo alla Croce Rossa Italiana». L’idea, ha spiegato la fondazione, «è nata dalla consapevolezza che in questo tipo di emergenze i trasporti sono un fattore determinante per far arrivare tempestivamente gli aiuti sul territorio colpito dalla guerra». Fedez ha partecipato in prima persona alla consegna del furgone, che partirà domani con diversi medicinali e 400 scatole di insulina, donate dalla Fondazione Italiana Diabete, che dovrebbero coprire i bisogni di 1000 persone per un mese.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)


Leggi anche: