Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Covid, Bassetti querelato dai sostenitori delle cure domiciliari: «Contro di me accuse false»

L’associazione ha querelato per diffamazione l’infettivologo e il deputato del Pd Andrea Romano

Matteo Bassetti, direttore della clinica malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, ha definito «falsi» i motivi alla base della querela presentata da 50 medici del Comitato cure a casa in procura a Napoli. L’associazione ha querelato per diffamazione l’infettivologo e il deputato del Pd Andrea Romano: l’accusa nasce in seguito alla partecipazione dei due al programma Zona Bianca (Rete4) lo scorso 19 gennaio. Bassetti, in particolare, è accusato dal Comitato di aver definito i medici che sostengono il ricorso alle cure domiciliari «quattro santoni millantatori, fattucchieri e maghi, che hanno curato la gente con la liquirizia e gli infusi sulle cosce d’acqua fredda. Anzi non l’hanno curata in quanto è morta un sacco di gente». Avrebbe poi rincarato la dose, aggiungendo nel corso della puntata come dietro le terapie domiciliari ci sia «solo un grande business senza alcuna volontà di curare i pazienti, con terapie addirittura paragonate a quelle di stregoni e millantatori». Questi i motivi della denuncia che l’avvocato Erich Grimaldi, presidente del Comitato per il diritto alle cure domiciliari anti Covid, ha presentato ieri alla procura di Napoli. Grimaldi ha specificato che a sottoscriverla sarebbero stati anche 49 medici di tutta Italia, alcuni nati anche all’estero. «Esigo rispetto per chi è stato accanto ai cittadini colmando un vuoto della sanità territoriale, sottraendo migliaia di pazienti Covid ad un’ospedalizzazione certa. Motivo per cui ci costituiremo parte civile al fine di ottenere il risarcimento», ha dichiarato l’avvocato, garantendo che «eventuali somme liquidate a titolo risarcitorio verranno devolute in beneficenza».


La contro-querela del professore

Ma Bassetti ha già annunciato la controquerela: «Io non ho nominato nessuna associazione specifica. In ogni caso ho avvisato il mio avvocato per controquerelare il legale Erich Grimaldi, di cui non avevo mai parlato fino a oggi, perché quello che ha detto è falso». Falsa, secondo Bassetti, sarebbe anche l’accusa di condotta illecita e di aver stilato protocolli per cure domiciliari: «Io non ho mai fatto alcun riferimento a nessuno, mentre loro hanno fatto il mio nome e cognome dicendo anche falsità. Per questo mi tutelerò nelle sedi più opportune». E non sembra aver cambiato opinione: «Chi prescrive ivermectina, liquirizia e impacchi di acqua fredda per curare il Covid non è un medico che segue la letteratura scientifica e le evidenze della medicina. Quindi millanta cure inefficaci come un santone», ha commentato.


Leggi anche: