Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

I complimenti di Draghi a Macron: «La sua vittoria è una splendida notizia per l’Europa»

Salvini invece si è congratulato con Le Pen: «Sola contro tutti, coerente e sorridente, hai raccolto il voto di 13 milioni di Francesi, una percentuale mai vista in passato»

Il presidente del Consiglio Mario Draghi si è complimentato subito per la vittoria di Emmanuel Macron, eletto per la seconda volta presidente della Repubblica francese: «La vittoria da parte di Emmanuel Macron nelle elezioni presidenziali francesi è una splendida notizia per tutta l’Europa. Italia e Francia sono impegnate fianco a fianco, insieme a tutti gli altri partner, per la costruzione di un’Unione Europea più forte, più coesa, più giusta, capace di essere protagonista nel superare le grandi sfide dei nostri tempi, a partire dalla guerra in Ucraina. Al Presidente Macron vanno le più sentite congratulazioni del Governo italiano e mie personali».


Anche le parole del ministro degli Esteri Luigi Di Maio seguono la stessa linea: «Complimenti e buon lavoro al presidente Emmanuel Macron. È solo con una forte spinta europeista che potremo continuare a portare avanti, tutti insieme, importanti battaglie a sostegno dei cittadini, anche in Europa». Parole lontane da quel «Il vento del cambiamento ha valicato le Alpi. Ripeto. Il vento del cambiamento ha valicato le Alpi» twittato sempre da Di Maio nel 2019 dopo l’incontro con il leader dei gilet gialli Christof Chalencon.


Matteo Salvini si è congratulato invece con Marine Le Pen: «Complimenti a Marine Le Pen. Sola contro tutti, coerente e sorridente, hai raccolto il voto di 13 milioni di Francesi, una percentuale mai vista in passato. Avanti insieme, per un’Europa fondata su lavoro, famiglia, sicurezza, diritti e sulla libertà». I due si sono sentiti subito dopo la pubblicazione dei risultati. A renderlo noto all’agenzia stampa Ansa è la Lega: «Scambio di messaggi affettuosi tra Matteo Salvini e Marine Le Pen. Il leader della Lega si è complimentato per “una percentuale mai vista in passato”. Le Pen ha replicato a stretto giro ringraziandolo per il supporto e l’amicizia».

Leggi anche: