Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ucraina, l’ex calciatore Vavassori su Instagram: «Sono vivo, ho solo febbre alta e qualche ferita»

Il post sui social del ragazzo dopo i timori sulla sua sorte: «Grazie a tutti per il supporto»

Ivan Luca Vavassori, l’ex calciatore che combatte a fianco delle forze ucraine, è vivo. È lui stesso a scriverlo sul suo profilo Instagram: «Sono vivo, ho solo febbre molto alta, alcune ferite in varie parti del corpo. Per fortuna nulla di rotto». Nelle ultime ore si era temuto che il giovane potesse essere rimasto vittima di un attacco a Mariupol. Ieri, 25 aprile, era arrivato un post sui suoi social, che però non era stato scritto in prima persona da Vavassori, un elemento che aveva alimentato dubbi sulla sorte del giovane. In serata le parole del padre: «Ivan è vivo». Oggi il ragazzo ha voluto ringraziare per tutti i messaggi di sostegno arrivati nelle ultime ore: «Grazie a tutti per il supporto», ha scritto.


Leggi anche: