Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Andiamo avanti: boia chi molla!», il grido di battaglia del sindaco di Rieti all’iniziativa elettorale di Fdi – Il video

L’ultima uscita di Antonio Cicchetti, sindaco di Rieti per il lancio di Daniele Sinibaldi, candidato per il centrodestra a sindaco nel comune laziale

«Dobbiamo andare avanti col grido di battaglia che è sempre il solito: Boia chi molla», ha concluso così con questo motto fascista Antonio Cicchetti, sindaco uscente di Rieti, durante il suo intervento a un comizio elettorale. L’ha detto in occasione del lancio della candidatura di Daniele Sinibaldi per il centrodestra con Fratelli d’Italia, durante un’iniziativa elettorale in vista delle prossime amministrative del 12 giugno 2022. Antonio Cicchetti è stato dirigente del Fronte della gioventù. Ha poi deciso di militare per il Movimento sociale italiano con il quale è stato poi eletto per la prima volta sindaco di Rieti. È stato anche consigliere regionale per due volte e ha ricoperto anche l’incarico di assessore alla Cultura nella lista del Pdl con Renata Polverini presidente, seppur per poco tempo.


Leggi anche: