Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Roma, addio a Richard Benson. Il suo ultimo messaggio: «Se muoio, muoio felice»

L’eclettico musicista aveva 67 anni. Il ricordo degli amici: «Richard ha lottato come un leone»

È morto Richard Benson, musicista, conduttore televisivo ed eclettica icona della scena underground prog-rock romana. Lo scorso marzo aveva compiuto 67 anni ed era da tempo ricoverato in una clinica. La notizia della sua scomparsa è stata resa nota sulla sua pagina ufficiale su Facebook ed è stata confermata da James Dini, produttore dell’album su cui Benson era al lavoro da tempo. «Carissimi amici ed amiche, dobbiamo purtroppo darvi la notizia più brutta possibile», dice il post. «Richard ha lottato come un leone anche questa volta contro la morte e purtroppo non ce l’ha fatta. Ci ha lasciato. L’ultima volta però ci ha detto: «Se muoio, muoio felice».


Leggi anche: