Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Premi Oscar, cambiano le regole. Fine dello streaming: ora i film devono uscire nelle sale

L’Academy ha deciso di tornare sui suoi passi, rirprendendo alcune delle regole che erano state abbandonate con la pandemia

Anche i Premi Oscar stanno cominciando ad abbandonare le regole decise durante la pandemia di Coronavirus. Secondo il nuovo regolamento, potranno essere giudicati solo i film che verranno trasmessi nelle sale cinematografiche. Nello specifico saranno presi in considerazione le pellicole che arriveranno nei cinema delle aree metropolitane di Los Angeles, New York, San Francisco, Chicago, Miami e Atlanta. Niente più film in streaming quindi, come succedeva da maggio 2020 quando, vista la chiusura delle sale per la pandemia, l’Academy aveva acconsentito a prendere in considerazione anche i film usciti solo sulle piattaforme digitali. L’unico vincolo era che per queste pellicole fosse previsto un lancio nelle sale anche prima della pandemia.


Questa è la regola più importante tra quelle modificate per la prossima edizione. Oltre al ban sullo streaming infatti sono previsti altri cambiamenti: i nomi delle categorie sui documentari sono state cambiati in Lungometraggi documentari e Cortometraggi documentari, mentre nella categoria delle canzoni originali non sarà possibile inviare più di tre canzoni per ogni film. Per essere presi in considerazione per la cerimonia degli Oscar del 2023, i film dovranno essere presentati nelle sale dal 1° gennaio al 31 dicembre del 2022.


Leggi anche: