Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Serie A, il Milan vince il campionato: Sassuolo battuto 3-0. Piazza Duomo si riempe di tifosi

Niente da fare per l’Inter. I nerazzurri avrebbero vinto lo scudetto solo in caso di sconfitta del Milan

A Milano i fumogeni che salgono verso il cielo sono rossoneri. Dopo tre gol contro il Sassuolo il Milan guidato dal tecnico Stefano Pioli ha vinto il campionato di Serie A con 86 punti, uno dei risultati più alti di sempre nella storia della squadra. La vittoria è arrivata al Mapei Stadium di Reggio Emilia con un 3-0 firmato dalla doppietta di Olivier Giroud e al gol di Franck Kessié. Tutti segnati in un primo tempo che ha fatto esplodere lo stadio. I biglietti per la partita sono andati esauriti in pochi minuti e i tifosi hanno accolto la squadra con un’enorme coreografia con scritto «Noi sempre con te». Sfumata la possibilità che fosse l’Inter a vincere lo scudetto, i nerazzurri avrebbero potuto puntare al trofeo solo in caso di sconfitta del Milan e vittoria loro. L’Inter è comunque riuscito a battere la Sampdoria, anche in questo caso con un 3-0.


Per il Milan questo è il primo campionato di Serie A vinto dal 2011, il numero 19 nella storia del club. Ancora uno scudetto e i rossoneri potranno appuntare sulla loro maglia anche la seconda stella. Sfiorato il record di punti ottenuti in Serie A. Il risultato più alto è stato infatti nell’anno 2005-2006, quando il Milan aveva ottenuto 88 punti, poi ridotti a 58 con le sentenze seguie allo scandalo di Calciopoli. I tifosi si sono trovati a festeggiare in piazza Duomo dove si sono registrati anche diversi cori contro il sindaco di Milano, Beppe Sala. Negli ultimi giorni il primo cittadino è stato travolto da una serie di polemiche per non aver installato un maxischermo per seguire la partita. Le critiche sono state riprese anche da Matteo Salvini. Sala ha risposto di non aver ricevuto alcuna richiesta ufficiale.


La festa in piazza Duomo

Leggi anche: