Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Vaiolo delle scimmie, la Francia annuncia un programma di vaccinazione

Dosi per gli immunocompromessi e gli operatori sanitari

L’Autorità nazionale per la salute (Has) della Francia ha annunciato un programma di vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie dopo i tre casi di infezione rilevati nel Paese. L’immunizzazione è rivolta agli adulti a rischio di esposizione al virus del monkeypox, compresi gli operatori sanitari. Nelle indicazioni si raccomanda di somministrare nei quattro giorni successivi al contatto a rischio, fino a un massimo di 14 giorni. L’immunizzazione prevede due o tre dosi per i pazienti immunocompromessi, somministrate a distanza di 28 giorni l’una dall’altra. La Has aggiunge che le raccomandazioni sulla vaccinazione saranno di volta in volta adattate ai dati epidemiologici e clinici che progressivamente si renderanno disponibili.


Leggi anche: