Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Milano, molestie al Duomo: un altro arresto per le aggressioni di Capodanno

Si tratta di un diciannovenne: è il terzo nome individuato dalla squadra mobile di Milano

C’è un altro arresto per le aggressioni avvenute nella notte di Capodanno in piazza Duomo, a Milano. Uno dei responsabili delle violenze sessuali denunciate nel corso dei festeggiamenti è Abdel Fatah, nato nel 2003 e residente a Milano. Per lui i pm avevano chiesto la misura cautelare in carcere, rigettata dal gip e poi riconosciuta dal Riesame. Oggi, 26 maggio, anche il ricorso della difesa in Cassazione è stato bocciato, e l’arresto è stato eseguito. L’inchiesta è portata avanti dalla squadra mobile di Milano, e ha portato fino ad ora all’arresto di tre maggiorenni, incluso Fatah. Almeno nove ragazze sarebbero state vittime di violenze sessuali nel corso dei festeggiamenti avvenuti nella notte di San Silvestro. Una delle ragazze aggredite aveva dichiarato: «All’inizio sembrava scherzassero, ma poi qualcuno mi ha strattonato con forza. Si sono fatti violenti. Ho pensato volessero rapinarmi e gli ho dato la borsa ma non mi lasciavano. A quel punto mi sono spaventata e ho cominciato a urlare». Secondo le prime ricostruzioni, il gruppo era formato da una trentina di ragazzi.


Leggi anche: