Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Regionali in Sicilia, Pd-M5s-Sinistra insieme alle primarie per la prima volta

L’intesa sarebbe stata raggiunta nella sera di ieri, 25 maggio, durante un aperitivo a casa di Conte

Svolta alle elezioni regionali in Sicilia (previste il prossimo autunno). Per la prima volta, infatti, M5s, Pd e Sinistra faranno le primarie insieme per la scelta del candidato. Ad anticiparlo è Repubblica Palermo. L’intesa sarebbe stata raggiunta la sera del 25 maggio dopo un incontro tra il segretario dem Enrico Letta, il leader del M5s Giuseppe Conte, il capogruppo M5s all’Ars Nuccio Di Paola e il segretario del Pd siciliano Anthony Barbagallo. Un aperitivo a casa del leader grillino, secondo Repubblica. Il voto dovrebbe svolgersi sia online che in 30 gazebo fisici. La data prevista è tra il 16 e il 24 luglio. L’accordo è stato preceduto da un’intesa raggiunta il 21 maggio. Presenti, in quel caso, M5s, Pd, Cento Passi, Psi, Articolo 1 e Verdi, ovvero la coalizione progressista siciliana che si è riunita a Misterbianco, nel Catanese. Per le ore 12 del 10 giugno è stata fissata la presentazione delle candidature.


Foto in copertina di repertorio: EPA/PARTITO DEMOCRATICO PRESS OFFICE


Leggi anche: