Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Obbliga i figli a rasarsi i capelli con lo stemma della Juve, il papà rischia il processo per maltrattamenti

A denunciarlo è stata la moglie, stanca di vessazioni e maltrattamenti. Le vittime sono due bambini di 6 e 8 anni

Un uomo di 45 anni rischia il processo, dopo che la procura di Roma ha chiuso l’inchiesta nei suoi confronti con l’accusa di maltrattamenti in famiglia: avrebbe costretto i suoi figli a rasare i capelli con lo stemma della Juventus. A raccontare la vicenda è Il Messaggero. Stanca delle continue vessazioni e dei maltrattamenti, la moglie ha deciso di denunciarlo. I bimbi, di 6 e 8 anni, tra l’altro, non erano per niente contenti della decisione del padre di rasarsi i capelli con lo stemma della Juve visto che i loro compagni sono laziali o romanisti. Temevano di essere presi in giro. I fatti risalgono al 2021. L’uomo, inoltre, avrebbe parlato male della madre ai bambini, come emerge dalla denuncia depositata in procura dalla moglie. Il 45enne non avrebbe accettato la fine della loro relazione e così avrebbe cominciato a insultare, minacciare e pedinare la donna (facendo persino appostamenti sotto casa) fino al maltrattamento dei figli, forse per fargliela pagare. Poi la denuncia, ora rischia il processo.


Foto in copertinaJonathan Weiss on Unsplash


Leggi anche: