Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Giubileo della Regina, Boris Johnson sommerso dai fischi al suo arrivo a St. Paul – Il video

Il premier britannico non si è scomposto davanti alla contestazione, limitandosi a salutare e a sorridere a quanti lo applaudivano

Il premier britannico Boris Johnson è stato contestato nella seconda giornata di celebrazioni del Giubileo di Platino, organizzate per i 70 anni di regno di Elisabetta II. Johnson è stato sommerso da fischi e «buu» al suo arrivo a St. Paul, nel centro di Londra, accompagnato dalla moglie Carrie, multata nell’ambito dello scandalo Partygate. Il premier britannico non si è scomposto davanti alla contestazione, limitandosi a salutare e a sorridere a quanti lo applaudivano.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: