Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Rafael Nadal vince per la 14° volta il Roland Garros: «Continuerò a lottare finché ne avrò le forze»

Il campione spagnolo ha battuto il norvegese Casper Ruud dopo due ore e un quarto di gioco

Rafael Nadal ha vinto la finale maschile del torneo francese Roland Garros dopo 2 ore e 15 minuti. Il campione spagnolo ha sfidato a Parigi il norvegese Casper Ruud, numero otto al mondo: era la prima volta che i due si fronteggiavano. Con un gran rovescio lungolinea in avanzamento, Nadal ha conquistato il suo 22esimo titolo dello Slam, il 14° sulla terra rossa della capitale francese. Il campione spagnolo, 36 anni, diventa così il più anziano vincitore del torneo, con un match che potrebbe essere l’ultimo. Almeno secondo le indiscrezioni trapelate nelle ultime ore. I media francesi ipotizzano l’annuncio del suo ritiro dalle scene nel corso della conferenza stampa che Nadal sarebbe pronto a tenere nella giornata di domani.


Dopo la vittoria lo spagnolo ha rilasciato alcune dichiarazioni che sembrano però allontanare il momento del ritiro: «Non so cosa accadrà in futuro ma io continuerò a provarci e a lottare finché ne avrò le forze». Nadal ha ringraziato il suo team e la sua famiglia: «È straordinario quello che sta succedendo quest’anno quando ero infortunato mi avete sempre incoraggiato, senza di voi mi sarei ritirato da anni. È difficile descrivere le mie sensazioni in questo momento, non avrei mai pensato di essere qui a 36 anni, di essere competitivo e giocare la finale sul campo più importante della mia carriera».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: