Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! Non c’è una lavatrice tra i rottami di questo elicottero russo abbattuto in Ucraina

L’invasione russa in Ucraina è nota anche per i saccheggi da parte dell’esercito di Mosca nel territorio attaccato, ma l’idea che un elicottero da guerra trasportasse una lavatrice risulta balzana

Circola la foto di un elicottero russo abbattuto in Ucraina, ma gli utenti notano un particolare: tra i rottami ci sarebbe una lavatrice. Non è la prima volta che questo elettrodomestico viene tirato in ballo durante l’invasione russa in Ucraina, nell’aprile 2022 ce ne eravamo occupati in merito a una foto in cui i soldati di Kiev venivano accusati falsamente di furto prelevandone una da un’abitazione civile abbandonata. In questo caso, però, non c’è alcuna lavatrice rubata.

Per chi ha fretta

  • La foto riguarda un elicottero russo abbattuto nella regione di Kharkiv.
  • Secondo gli utenti, tra i rottami ci sarebbe una lavatrice.
  • In realtà si tratta di un pezzo dell’elicottero che ne conferma il modello di fabbricazione sovietica e in uso dall’esercito russo.

Analisi

Diversi post Facebook riportano la foto con un testo simile al seguente:

Gli Ucraini abbattono un elicottero russo ed indovinate cosa trovano tra i rottami ? Una lavatrice …. Alcuni ucraini rientrati in casa dopo che i soldati russi son dovuti arretrare, denunciano il furto del … water !!! Enniente …

Non mancano le condivisioni via Twitter, come la seguente dove un utente interviene rispondendo all’account dell’ambasciata russa in Italia:

Elicottero russo abbattuto. Dalle macerie spunta una lavatrice, la usano i vostri militari per lavarsi le divise o le hanno rubate agli ucraini?

La foto originale e il modello

La foto risulta tagliata, rimuovendo di fatto il watermark che rimanda al canale Telegram di Anton Heraščenko (@Pravda_Gerashchenko) e al post del 10 maggio 2022 dove è stata pubblicata per intero. L’elicottero, come riportato dal consigliere del Ministero dell’Interno di Kiev, sarebbe un Mi-28 abbattuto nella regione di Kharkiv.

Si tratta di un elicottero di fabbricazione sovietica, costruito in Russia e in uso principalmente dall’esercito di Mosca. A confermarlo, per assurdo, è proprio quell’oggetto che gli utenti stanno scambiando per una lavatrice. Lo possiamo notare dalla seguente foto pubblicata dal Deutsche Welle nel 2016:

Confrontando le due immagini, riscontriamo gli elementi in comune che ci permettono di individuare il pezzo dell’elicottero scambiato per una lavatrice.

Conclusioni

Non risulta alcuna lavatrice tra i rottami di un elicottero russo abbattuto nel mese di maggio 2022 nella regione di Kharkiv. Il pezzo scambiato per l’elettrodomestico è in realtà un pezzo dello stesso elicottero di fabbricazione sovietica, che di fatto ne conferma il modello.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: