Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il Monza in Serie A sogna un mercato da “big”

Il club neopromosso del duo Berlusconi-Galliani cerca i rinforzi per puntare alla parte sinistra della classifica

La prima volta non si scorda mai. Dopo la storica promozione in Serie A, il Monza sta iniziando la programmazione per la prossima stagione. Il club brianzolo non vorrà fare solo da comparsa, per questo la dirigenza sta iniziando a sondare diverse piste di calciomercato. Solo grandi nomi per una neopromossa, ricalcando in pieno stile Berlusconi-Galliani quanto già fatto al Milan per decenni. Un’ambizione espressa proprio dall’amministratore delegato Galliani al termine della prima riunione di Lega con la maglia del Monza: «L’obiettivo per il prossimo anno è la parte sinistra della classifica».


I primi “big” della lista

alessio romagnoli
EPA/SEBASTIEN NOGIER | Alessio Romagnoli durante l’amichevole Nizza – Milan, Allianz Riviera Stadium, Nizza, Francia, 31 luglio 2021

Non è un caso che i biancorossi stanno provando ad acquistare Alessio Romagnoli, inserendosi nelle trattative aperte da mesi tra il giocatore e la Lazio. Il centrale classe ’95 non rinnoverà con il Milan – ha il contratto in scadenza alla fine di giugno – e non ha ancora firmato con i biancocelesti. Altro nome caldo è quello di Andrea Pinamonti, reduce da una grande annata con la maglia dell’Empoli. L’attaccante rientrerà all’Inter, dopo il prestito in Toscana, ma difficilmente troverà spazio con Inzaghi. Per questo il Monza si è fatto subito sotto, avviando con i nerazzurri una trattativa per la cessione. Nomi non se ne fanno, ma che il filo con la Milano calcistica sia diretto è lo stesso Galliani ad ammetterlo: «I rapporti con Milan e Inter sono ottimi, vediamo».


ANSA / MATTEO BAZZI | Junior Messias esulta coi compagni di squadra dopo aver realizzato il gol del 2-0 durante il match di Serie A Milan – Genoa, Stadio Giuseppe Meazza, Milano, Italia, 15 aprile 2022

Altri due nomi in orbita Monza sono quelli di Junior Messias e Adam Ounas, con i quali Stroppa ha già lavorato a Crotone. Il futuro del brasiliano è ancora incerto. Dopo l’annata in prestito al Milan, il club rossonero sta cercando di ottenere uno sconto dal Crotone per l’acquisto a titolo definitivo. Il Monza potrebbe inserirsi, regalando una stagione da protagonista in Serie A all’attaccante, senza la pressione di un club che lotta per lo Scudetto. Un altro nome italiano, sempre molto gradito alla dirigenza, è quello di El Shaarawy, prodotto del vivaio Milan ai tempi di Galliani. Per ora più una suggestione che una reale trattativa, ma con un contratto in scadenza nel 2023, l’attaccante della Roma stuzzica e non poco i sogni in grande del Monza. Un mercato che sarà indirizzato dai gusti e dalle scelte del duo Galliani-Berlusconi, insieme ad un nuovo direttore sportivo: Francois Modesto, in arrivo dal Nottingham Forest.

Leggi anche: