Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Terremoto in Afghanistan, oltre 1.000 morti dopo la scossa – Il video

La scossa è stata registrata a 44 km a sudovest di Khost, vicino al confine con il Pakistan. Sono diverse centinaia i feriti

Sono almeno 1.000 i morti e oltre 600 i feriti nel terremoto di magnitudo 5.9 che ha colpito ieri sera il sudest dell’Afghanistan. Lo riferisce il viceministro per la Gestione dei disastri, Sharafuddin Muslim. La scossa, secondo l’Istituto geofisico statunitense (Usgs), è stata registrata a 44 km a sudovest di Khost, vicino al confine con il Pakistan, nella provincia di Paktika. L’ipocentro è stato localizzato ad una profondità di 10km. Secondo quanto riporta la Bbc, gran parte delle vittime finora sono state registrate nei distretti di Gayan, dove un intero villaggio è stato distrutto, e a Paktika. Sui social media sono state diffuse immagini diffuse che mostrano case distrutte e feriti sulle barelle nella provincia di Paktika. Parole di conforto sono arrivate da Papa Francesco, al termine dell’udienza in piazza San Pietro. Ha espresso vicinanza ai feriti e a chi è stato colpito dal terremoto. «Auspico che con l’aiuto di tutti si possano alleviare le sofferenze della cara popolazione afghana», ha detto.


Video da: Twitter


Foto di copertina: Twitter | @contextodiario

Continua a leggere su Open

Leggi anche: