Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bale raggiunge Chiellini: ha firmato con il Los Angeles FC

Gareth Bale ha fatto la sua scelta. Dopo aver ottenuto una storica qualificazione al Mondiale in Qatar con il suo Galles, l’esterno ha deciso che preparerà l’appuntamento in programma a dicembre sotto il sole della California. L’ex Real Madrid ha infatti raggiunto un accordo con i Los Angeles Fc: il giocatore firmerà un contratto annuale con la seconda squadra di LA, che scelto di continuare a pescare campioni affermati in Europa a caccia di una nuova esperienza dall’altra parte dell’oceano. Nello scorse settimane infatti il club californiano aveva già annunciato l’arrivo di Giorgio Chiellini. Il difensore, dopo aver vinto tutto con la Juventus, ha ‘approfittato‘ della mancata qualificazione dell’Italia al Mondiale per tuffarsi un’esperienza di vita completamente nuova insieme alla sua famiglia.


Sulle orme dei Galaxy

EPA/CJ GUNTHER | Landon Donovan e David Beckham durante New England Revolution-Los Angeles Galaxy, Gillette Stadium, Foxboro, Massachusetts, USA, 8 agosto 2009

Bale e Chiellini non sono certo i primi colpi sul calciomercato Europeo arrivati a Los Angeles. In questo senso il club pioniere delle importazioni dal Vecchio Continente per quanto riguarda le superstar del calcio sono stati i Galaxy, cugini maggiori dei Los Angeles Fc. Il primo – sensazionale – colpo targato Galaxy risale al 2010, quando gli americani decisero di portare a Los Angeles David Beckham: uno dei volti più iconici del calcio moderno. Un’operazione di marketing senza pari fino a quel momento, che ha contribuito alla diffusione della cultura calcistica nell’immaginario dei tifosi americani.


Un altro inglese che ha seguito le orme del Baronetto è stato Steven Gerrard che, dopo una vita nel Liverpool, ha deciso di assaggiare il soccer statunitense. Anche Zlatan Ibrahimovic ha incantato il pubblico statunitense con la maglia gialloblu, prima di rientrare in Europa per rimettersi in gioco con la maglia del Milan. Tra i nomi illustri che hanno accettato di trasferirsi a Los Angeles – spesso a fine carriera – ci sono anche Robbie Keane, Douglas Costa, il Chicharito Hernandez, Giovani Dos Santos e Landon Donovan.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: