Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bale, tutto per il Galles: Mondiale e ritorno a casa

Dopo aver raggiunto uno storico traguardo con la sua nazionale, l’esterno offensivo studia il futuro dopo aver detto addio al Real Madrid…

Una sliding door che ha cambiato il futuro di Gareth Bale. La storica qualificazione del Galles al mondiale in programma il prossimo inverno in Qatar – conquistata grazie a una punizione del classe ’89 deviata in rete da Yarmolenko – ha stravolto i piani dell’esterno offensivo, che a fine maggio ha detto addio al Real Madrid. Tra le tante ipotesi prese in considerazione per il futuro, il trentaduenne stava valutando in maniera concreta anche la strada del ritiro dall’attività professionistica. Lo straordinario traguardo raggiunto ieri sera con la sua nazionale però sembra aver restituito al gallese la voglia di proseguire la sua carriera: «Non mi ritirerò, è improbabile. Ho davvero tante offerte e le sto valutando. Andare al Mondiale è come scoprire di cosa sono fatti i sogni». Per Bale si sono fatte vive diverse squadre dell’MLS americana, ma nel ventaglio di scelte a disposizione dell’ex Merengues ci sono anche mete più esotiche. Attualmente però l’ipotesi di calciomercato più concreta sembra essere quella di un contratto di un anno con il Cardiff City. In patria Bale verrebbe riaccolto come il condottiero pronto a guidare il Galles nell’avventura in Qatar. Per chiudere l’operazione manca “soltanto” il sì del giocatore.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: