Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Caparezza tranquillizza i fan: «Addio alla musica? Per adesso non c’è pericolo che lasci»

A poche ore dall’inizio del suo concerto a Bologna, l’artista ha spiegato come è nata la notizia circolata nei giorni scorsi del suo addio ai concerti

Caparezza, al secolo Michele Salvemini, chiarisce le ricostruzioni che sono circolate sul suo addio alla musica. Negli scorsi giorni il cantante aveva rilasciato un’intervista a Il Resto del Carlino, in cui raccontava di avere difficoltà a fare lunghi tour a causa dell’acufene di cui soffre da sette anni. «Il mio addio alle scene a causa dell’acufene? Una notizia senza fondamento, per ora non c’è pericolo che lasci la musica. La vita, però, fa sempre quello che vuole e infatti Exuvia (il suo nuovo album, ndr) è un’ode proprio al cambiamento», ha detto oggi, 27 giugno, l’artista pugliese, a poche ore dall’inizio del suo concerto a Bologna, al parco delle Caserme Rosse.


«Nelle interviste ho sempre detto che non ci sarà un tour invernale di Exuvia, qualcuno ha interpretato questa frase come un addio, sono circolati virgolettati inventati, ma io questa cosa non l’ho mai detta. Non c’è pericolo che lasci, per ora», ha spiegato. Anzi, si dice entusiasta di tornare sul palco dopo due anni di stop: «Riprendere a fare concerti è una cosa bellissima. A Treviso quasi tutti hanno cantato dall’inizio alla fine le canzoni di Exuvia, questo è per me fonte di immensa gioia, una dimostrazione del fatto che è un album che, nonostante la sua complessità, è amato e che posso cantare dal vivo. Non nascondo – ha confidato – che questo mi ha sorpreso».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: