Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Assalto di Capitol Hill, un’ex addetta stampa ha pubblicato un messaggio in cui Melania Trump si rifiuta di calmare i manifestanti

Al momento l’ex First Lady non ha ancora commentato il messaggio. Nei mesi scorsi aveva criticato la sua ex addetta stampa: «Attraverso falsità e tradimento cerca di guadagnare denaro»

«No». È così che il 6 gennaio del 2021 Melania Trump ha risposto a un messaggio di Stephanie Grisham, ex capa dello staff della First Lady. Nel messaggio Grisham chiedeva a Melania: «Vuoi twittare che le proteste pacifiche sono un diritto di ogni americano, ma non c’è posto per l’illegalità e la violenza?». Grisham si è dimessa dal suo incarico poche ore dopo questa conversazione, avvenuta mentre migliaia di sostenitori di Donald Trump stavano assaltando Capitol Hill. La donna aveva già parlato di questo messaggio nel suo libro I’ll Take Your Questions Now ma non aveva ancora condiviso il testo. Al momento l’ex First Lady non ha fornito risposte nel merito del messaggio ma ai tempi dell’uscita del libro di Grisham aveva detto: «L’intento dietro questo libro è ovvio. È un tentativo di riscattarsi dopo una scarsa prestazione come addetta stampa, dopo relazioni personali fallite e dopo un comportamento non professionale alla Casa Bianca. Attraverso la falsità e il tradimento, cerca di guadagnare rilevanza e denaro a spese della signora Trump».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: