Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Assalto a Capitol Hill, Trump contro la Commissione parlamentare: «Valgono quattro soldi e raccontano menzogne»

Trump ha pubblicato il suo commento su Truth, la piattaforma che ha creato dopo il suo ban dai social della Silicon Valley

Una commissione «da quattro soldi» che racconta «menzogne ed è corrotta». È così che Donald Trump commenta i risultati della Commissione istituita dal Congresso degli Stati Uniti per capire cosa è successo il 6 gennaio 2021, quando migliaia di persone hanno assaltato Capitol Hill dopo le elezioni presidenziali. Il giudizio della Commissione è stato pubblicato nelle scorse ore: Trump avrebbe scelto intenzionalmente di non agire, rimanendo fermo davanti alla televisione a guardare l’assalto tramesso da Fox. Tutto questo nonostante le pressioni dei suoi consiglieri, inclusi i figli Ivanka e Eric. Le parole di Trump sul lavoro di questa Commissione sono state pubblicate su Truth, la piattaforma creata dall’ex presidente dopo il ban dai social della Silicon Valley. Nel suo messaggio ha definito la deputata repubblicana Liz Cheney (che fa parte della Commissione) una «ipocrita perdente» e si è anche paragonato a Hillary Clinton, dicendo: «Lei ha contestato le elezioni ben più a lungo di me».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: