Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Covid, il monitoraggio Gimbe: contagi in calo ma crescono i decessi: +23,8%

Preoccupano i casi di reinfezione che incidono per il 12% del totale. Accelera la campagna vaccinale, ma è ancora lontana dall’obiettivo 100mila dosi giornaliere

Luglio si avvicina al termine con la seconda settimana consecutiva in cui i contagi da Covid-19 calano. Stando ai dati pubblicati nel nuovo monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe, dal 20 al 26 luglio le nuove infezioni sono state 473.820: il 25% in meno rispetto ai 631 mila del 13-19 luglio, quando già erano calate del 13%. Una discesa che riguarda tutte le regioni, anche se in 16 provincie si registrano ancora oltre 1.000 casi per 100 mila abitanti. Particolare attenzione viene rivolta alle reinfezioni. Infatti, se i dati raccolti dal 24 agosto 2021 al 20 luglio 2022 indicano che le persone guarite che hanno contratto una seconda volta il virus incidono per il 5,2% del totale, i numeri dell’ultima settimana parlano di un 12%.


La campagna vaccinale

Ad aumentare sono anche i decessi: 1.019, contro gli 823 della scorsa settimana. Un incremento del 23,8% di un numero che già era in crescita del 18,9%. Rallenta, invece, la crescita dei ricoveri sia in area medica che in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente, questi crescono solo dell’1,4% (ora 149) e del 5,1% (21). Infine, accelera la campagna vaccinale che, però, rimane ancora molto lontana dall’obiettivo prefissato delle 100mila dosi giornaliere: i dati degli ultimi 7 giorni parlano di oltre 50 mila somministrazioni quotidiane. Delle 16 milioni e mezzo di persone a cui sarebbe destinata la quarta dose, al momento sono solo poco più di 2 milioni ad averla ricevuta.


GIMBE | L’andamento settimanale dei contagi

Continua a leggere su Open

Leggi anche: