Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Milan-De Ketelaere: ci siamo. Il giocatore non si presenta al centro sportivo del Brugge

L’entourage del classe 2001 sta sistemando gli ultimi dettagli con i due club, subito dopo il giocatore volerà in Italia

Per i tifosi del Milan sembra essere arrivato il segnale di calciomercato che aspettavano ormai da settimane. La telenovela legata a Charles De Ketelaere infatti è giunta finalmente al capolinea e, questa volta, a festeggiare il lieto fine sono i rossoneri che hanno finalmente raggiunto un accordo con il Brugge per l’acquisto a titolo definitivo del talento fiammingo. A fare la differenza nella trattativa è stata la volontà del ragazzo che, nonostante ricche offerte arrivate dalla Premier League, ha sempre spinto per trasferirsi in Italia tenendo fede all’accordo preso con Maldini e Massara (a differenza di Botman e Sanches). La trattativa è ormai in dirittura d’arrivo: una prova incontrovertibile è il fatto che questa mattina De Ketelaere non abbia preso parte alla seduta d’allenamento mattutina, non presentandosi al centro sportivo.


Cosa manca?

ANSA | Charles De Ketelaere esulta con la maglia del Brugge

L’accordo tra Brugge e Milan è stato trovato sulla base di circa 35 milioni di euro bonus compresi. Anche l’intesa tra il giocatore e i rossoneri è stata raggiunta da tempo: il classe 2001 firmerà un quadriennale da 2.2 milioni di euro a stagione, nonostante inizialmente il club italiano ne avesse messi sul piatto 2.5. De Ketelaere infatti ha deciso di abbassarsi lo stipendio pur di arrivare alla chiusura della trattativa. In queste ore l’entourage del ragazzo sta sistemando alcune questioni economiche rimaste in sospeso con il Brugge e, contemporaneamente, sta limando gli ultimi dettagli con il Milan per quanto riguarda le commissioni. Una volta sistemati tutti i dettagli, il calciatore volerà a Milano. L’avventura milanista di De Ketelaere sta per iniziare.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: