Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Milan, batti un colpo: il mercato rossonero ancora non decolla

Renato Sanches è sempre più lontano mentre in difesa si pensa a Tanganga. Ottimismo per De Ketelaere

Mentre Napoli, Roma e Inter si danno battaglia per Dybala e la Juventus si gode gli arrivi di Pogba e Di Maria, il calciomercato del Milan procede a rilento. I rossoneri ormai da mesi sono alla ricerca di un rinforzo importante per reparto: difesa, centrocampo e attacco. Soprattutto per quanto riguarda la linea difensiva, la dirigenza è al lavoro dallo scorso gennaio per portare a Casa Milan un top player ma – dopo aver visto sfumare Botman – le difficoltà ad aprire un dialogo con Bremer (già in trattativa con l’Inter) stanno spingendo il club a guardare altrove. In mediana Renato Sanches sembra sempre più lontano mentre si registra ottimismo per De Ketelaere. Questa la situazione.


Tanganga

EPA/Stu Forster | Japhet Tanganga durante Newcastle-Tottenham, Newcastle, Gran Bretagna, 4 aprile 2021

Il nuovo profilo individuato per rinforzare la difesa dopo l’addio di Romagnoli è quello di Japhet Tanganga del Tottenham. Il classe ’99 lanciato in Premier League da José Mourinho piace a Maldini e Massara, che hanno già allacciato i contatti con gli Spurs. I due club stanno studiando la formula giusta, che potrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto. Sullo sfondo rimane sempre Acerbi, in uscita dalla Lazio.


Renato Sanches

ANSA | Renato Sanches con la maglia del Lille

Il portoghese è sempre più lontano dal Milan. Nonostante i rossoneri per adesso siano l’unico club ad aver presentato un’offerta al Lille, il centrocampista continua ad aspettare il Paris Saint-Germain di Campos. I parigini hanno messo fuori rosa Wijnaldum e, una volta trovata una sistemazione all’olandese, sferreranno l’offensiva per Sanches, ormai destinato a rimanere in Francia.

Ziyech

ANSA | Hakim Ziyech durante Chelsea-Real Madrid a Londra, Gran Bretagna, 6 aprile 2022

Anche la pista che porta all’esterno offensivo del Chesea si sta raffreddando. L’elevato ingaggio percepito da Ziyech e la mancata disponibilità dei Blues ad incentivare l’operazione con una buonuscita infatti, hanno complicato la trattativa. Il Milan resta vigile sul giocatore ma, se il suo entourage non abbasserà le pretese e il Chelsea dovesse continuare a non offrire un ‘assist’ ai rossoneri, l’affare potrebbe sfumare.

De Ketelaere

ANSA | Charles De Ketelaere con la maglia del Club Brugge

Il Milan è pronto a sferrare l’offensiva decisiva per il belga, che oggi potrebbe disputare l’ultima partita con la maglia del Brugge in occasione della Supercoppa del Belgio contro il Gent. All’inizio della prossima settimana infatti i rossoneri dovrebbero presentare un’offerta vicina ai 35 milioni tra bonus e parte fissa (superiore ai 30 milioni). L’affare potrebbe sbloccarsi a breve, con De Ketealere che a Milano percepirà un ingaggio da circa 2,5 milioni a stagione per 5 anni.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: