Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Milan, finalmente De Ketelaere e Sanches è ancora in ballo

Il belga è arrivato a Milano nella serata del 1° agosto. Firmerà un quadriennale da 2,2 milioni a stagione

C’è voluta tanta fatica ma il lieto fine è arrivato. Perché la telenovela che ha ingarbugliato il calciomercato del Milan si è conclusa in favore di rossoneri. Nella serata del 1° agosto il belga è atterrato a Milano mentre nelle prime ore della mattina successiva si è recato in una clinica di fiducia del club per svolgere le visite mediche, propedeutiche alla firma sul contratto che lo ha reso poi in serata ufficialmente un calciatore del Milan.


De Ketelaere diventa fin da subito un acquisto da record, considerato che si tratta del più costoso dell’era MaldiniMassara. Alla fine, per Bruges a privarsi del classe 2001, sono stati necessari 36 milioni di euro bonus compresi. Il giocatore – che inizialmente in Italia avrebbe dovuto percepire 2.5 milioni per quattro anni – pur di agevolare la trattativa ha deciso di rinunciare a circa 300 mila euro a stagione e ha accettato uno stipendio da 2.2 milioni all’anno fino al 2027.

Renato Sanches ancora vivo

ANSA | Renato Sanches con la maglia del Portogallo

Ma il mercato milanista e tutt’altro che concluso. Per rinforzare la linea mediana infatti il nome più caldo rimane quello di Renato Sanches del Lille, altro obiettivo inseguito già da prima della conclusione della scorsa stagione. Il giocatore però da settimane si è promesso a Paris Saint-Germain e, per ora, continua ad aspettare i parigini che però non hanno ancora presentato offerte ufficiali per il suo cartellini, a differenza del Milan. Ecco perché la pista rossonera rimane in piedi e, nelle ultime ore, Maldini e Massara stanno continuando a portare avanti i contatti con l’agente Jorge Mendes. Per la difesa invece si segue Diallo del PSG, che sembra aver superato Tanganga nella classifica di gradimento dei rossoneri.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: