Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Orban vola negli Usa per la Conferenza dei conservatori e incontra Trump: «Nostro importante alleato»

Il premier ungherese ha incontrato in visita ufficiale l’ex presidente in New Jersey. Domani, 4 agosto, interverrà all’importante appuntamento politico

Il premier ungherese Viktor Orban è arrivato negli Stati Uniti per partecipare alla Conferenza dei conservatori americani di Dallas, a cui interverrà domani, 4 agosto. In preparazione all’evento – che ogni anno segna l’orizzonte dei temi e delle candidature in vista delle presidenziali – Orban ha incontrato Donald Trump nel golf club di proprietà dell’ex presidente in New Jersey. A darne notizia è il suo portavoce, Zoltan Kovacs, che su Twitter ha pubblicato una foto che ritrae i due leader seduti a un tavolo, uno di fronte all’altro. «Il Presidente Trump è un nostro importante alleato. Siamo impegnati a fermare l’immigrazione clandestina, a mantenere basse le tasse e, soprattutto, siamo impegnati per la pace», avrebbe detto il premier ungherese, stando a quanto riportato dal portavoce. Che in un altro post ha aggiunto che «Le relazioni tra Usa e Ungheria hanno raggiunto il loro picco durante la presidenza Trump e speriamo possa succedere di nuovo». Donald Trump, che ha sempre sostenuto il leader ungherese considerandolo un modello per i conservatori d’Occidente, sarà ospite d’onore della Conferenza.


Il video in alto è stato pubblicato originariamente sulla pagina Facebook di Orban

Continua a leggere su Open

Leggi anche: