Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Colpi proibiti tra Calenda e Di Maio: «Sollievo fisico non stare con lui». «Reciproco, e salutami Renzi»

Botta e risposta su Twitter tra il leader di Azione e l’ex pentastellato, ora a capo di Impegno Civico

Botta e risposta su Twitter tra Carlo Calenda e Luigi Di Maio. Il leader di Azione ha attaccato l’ex pentastellato, ora a capo della lista Impegno Civico: «Il sollievo fisico di non dover pensare a Di Maio come alleato vale da solo il 30 per cento dei collegi di coalizione a cui abbiamo rinunciato», ha scritto Calenda sul proprio profilo Twitter, in riferimento al dietrofront dell’ultimo minuto che ha allontanato Azione dal centrosinistra. Poco dopo Di Maio ha risposto: «Carlo, il sollievo è reciproco. Continua a spargere odio e rancore, la cosa ti viene bene». Quindi Di Maio ha concluso: «Basta lezioni di coerenza. P.S. saluta Renzi».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: