Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Franco Terlizzi: l’ex pugile e concorrente dell’Isola dei famosi fermato in un blitz sulla ‘ndrangheta

La polizia fa sapere di aver fermato una associazione per delinquere del figlio di un boss

C’è anche un ex pugile e pr dell’Hollywood che ha partecipato all’Isola dei famosi tra i fermati nell’ambito di un’indagine della Dda milanese sulla ‘ndrangheta. Franco Terlizzi, secondo gli accertamenti, sarebbe uno dei prestanome di Davide Flachi, il figlio di Pepè Flachi, boss della Comasina morto lo scorso gennaio. La polizia fa sapere di aver così fermato una associazione per delinquere dedita al traffico di cocaina, hashish e marijuana e all’intestazione fittizia di beni, con al vertice proprio Flachi. L’operazione coordinata dalla Dda milanese ha portato anche al sequestro di due attività imprenditoriali e mitragliatori da guerra. Secondo l’accusa le investigazioni economico-finanziarie hanno permesso di ricostruire i flussi di danaro. E di sequestrare una carrozzeria, utilizzata dagli indagati anche per la riparazione di auto in danno di istituti assicurativi. Insieme a un negozio di articoli sportivi, entrambi ubicati nella provincia di Milano e formalmente intestati a terzi soggetti. Le indagini hanno permesso di ricostruire le rotte dello stupefacente. Con sequestri effettuati anche nel territorio della Svizzera, episodi estorsivi nei confronti dei clienti morosi ed un traffico di armi anche da guerra. Come i mitragliatori Kalashnikov riforniti da cellule calabresi e balcaniche collegate.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: