Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ultimi sondaggi Demos: centrodestra al 44%, il M5s supera la Lega. Conte più popolare di Meloni

Terzo Polo vicino al 7%, Pd in crescita ma la coalizione di centrosinistra è al 28%

Centrodestra avanti, Movimento 5 Stelle sopra la Lega e Terzo Polo vicino al 7%. Gli ultimi sondaggi di Demos sulle elezioni del 25 settembre prima dello stop imposto dalla par condicio dicono che la coalizione di Meloni, Salvini e Berlusconi è stabilmente in testa con il 44%. Mentre il centrosinistra è accreditato del 28%. Le proiezioni elettorali di Ilvo Diamanti illustrate oggi da Repubblica dicono che Fratelli d’Italia ha raggiunto il 24,6%, in crescita dell’1,2% rispetto ad agosto. Anche il Partito Democratico è in crescita dell’1,3% e raggiunge il 22,4%. Ma l’incremento più importante è quello del M5s, che guadagna due punti e mezzo in un mese e arriva al 13,8%. Superando la Lega (12%), mentre Forza Italia è al 7,7%. La coalizione composta da Azione e Italia Viva è al 6,8%. Quella composta da Verdi e Sinistra Italiana è invece al 3,4% mentre +Europa è al 2,2%. Tra i piccoli la sola Italexit di Gianluigi Paragone è stimata al 2% (la soglia è lontana un punto). Significativa anche la classifica del gradimento dei leader: sopra a tutti c’è Mario Draghi con il 67%, seguito da Giuseppe Conte al 43%, in calo di due punti ma ancora più popolare di Giorgia Meloni (41%). Seguono Paolo Gentiloni, Emma Bonino ed Enrico Letta. Da segnalare infine il crollo di popolarità di Luigi Di Maio: dopo la scissione e la caduta del governo Draghi cala dal 36 al 28%. Mentre il suo partito, Impegno Civico, non è neppure rilevato.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: