Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La frecciata di Meloni a Salvini: «È più polemico con me che con gli avversari». E sull’aborto: «Voglio dare il diritto di non farlo»

Il segretario della Lega aveva criticato la presidente di FdI sui fondi da stanziare per il caro bollette

Si allarga la spaccatura che continua a dividere Lega e Fratelli d’Italia. Intervistata a TgLa7, Giorgia Meloni afferma che «è qualche giorno che mi sorprendono alcune dichiarazioni di Salvini, sempre più polemico con me che con gli avversari». Le dichiarazioni a cui si riferisce la presidente FdI sono quelle pronunciate da Matteo Salvini prima a Rtl 102.5 e poi nel faccia a faccia con Confartigianato. Il leader del Carroccio ha detto chiaramente che «sbaglia» sulla questione scostamento di bilancio per la risoluzione del problema caro-bollette. Per Meloni «è una soluzione che va ponderata», in quanto chi decide il prezzo del gas sono «i grandi player al mercato di Amsterdam», e i 30 miliardi chiesti da Salvini «non bastano». Fratelli d’Italia continua, intanto, il suo lavoro di logoramento della Lega, prendendo giorno dopo giorno nuovi elettori. Ne sono un esempio i due comizi organizzati a Genova a pochi giorni di distanza. Domenica scorsa Salvini aveva parlato dal Porto Antico radunando circa 300 persone, oggi lo ha fatto Meloni attirando il doppio di sostenitori. Lo stesso palco dove la leader del partito dato dai sondaggi come favorito alla vittoria finale ha parlato di aborto dicendo: «Vogliamo dare il diritto alle donne che pensano che l’aborto sia l’unica scelta che hanno, di fare una scelta diversa. Non stiamo togliendo un diritto ma aggiungendolo».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: