Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coppa Davis, prima Berrettini e poi Sinner fanno volare l’Italia alle fasi finali: battuta l’Argentina

Qualificazione anticipata per gli i tennisti italiani che che puntano ora al 3-0 contro gli argentini con il doppio Fognini-Bolelli

L’Italia del tennis è in finale di coppa Davis. I tennisti azzurri hanno battuto l’Argentina per 2 a 0 staccando così il pass per l’ultimo atto, in programma dal 22 al 27 novembre a Malaga. Nel pomeriggio l’Unipol Arena di Bologna aveva già esultato per la vittoria di Matteo Berrettini su Sebastián Báez. Poi è stato il turno del sei volte vincitore dell’Atp Jannik Sinner, che si è imposto su Francisco Cerundolo per 2 set a 1. Sinner ha vinto il primo (7-1) e il terzo (6-3) concedendo al collega argentino solo il secondo, che Cerundolo ha vinto per 6 a 1. Per Berrettini invece non c’è stato bisogno di giocare il terzo set: a The Hammer ne sono bastati due, uno chiuso 6-2 e l’altro 6-3 per mandare a casa Baez. L’Italia – nel girone A assieme all’argentina – è già qualificata alla finale della massima competizione maschile di tennis, ma rimane la possibilità di chiudere sul 3 a 0 con il doppio di Fognini e Bolelli.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: