Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Alberto Genovese condannato a 8 anni e 4 mesi per violenza sessuale

Due anni e 5 mesi anche a Sarah Borruso, ex compagna dell’imprenditore

8 anni e 4 mesi. Questa la pena che dovrà scontare Alberto Genovese, ex imprenditore digitale processato per aver violentato, dopo averle rese incoscienti con mix di cocaina e ketamina, due modelle. Genovese è stato condannato con rito abbreviato dal gup di Milano, Chiara Valori, che ha riconosciuto tutte le imputazioni contestate dai pm, comprese quelle alla ex fidanzata Sarah Borruso, condannata a 2 anni e 5 mesi. Sono due i casi di violenza sessuale per cui è stato condannato Genovese. Il primo si è consumato nel 2020 e la vittima è una modella di 19 anni, che dopo essere stata drogata e violentata per quasi 24 ore è scappata da Terrazza Sentimento, nel cuore di Milano, e ha fermato una volante della polizia. La seconda violenza si è consumata invece a Ibiza, ai danni di una ragazza di 23 anni. In questo caso alla violenza ha preso parte anche la fidanzata di Genovese, condannata ora per il reato di violenza sessuale di gruppo. Prima della chiusura del processo, secondo quanto stabilito dalla procura, l’imprenditore aveva provato a comprare il silenzio della prima vittima – con un pagamento di 8 mila euro – e poi a chiedere la semi infermità mentale per uno dei due stupri. Il gup Chiara Vadori, però, ha ritenuto sia Genovese che la sua compagna colpevoli del reato di violenza sessuale.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: