Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Adesso giura», l’ironia dei social sulle storie Instagram della ministra Bernini per la cerimonia al Quirinale – Il video

La nuova responsabile dell’Università ha gusti molto pop. E la replica…

«Adesso giura, adesso giura» cantato con voce suadente all’amante. Le parole di Ambra Angiolini nella canzone T’appartengo risuonano nelle storie Instagram della nuova ministra dell’Università del governo Meloni: Anna Maria Bernini. Un estratto della canzone, infatti, fa da sottofondo ai video del giuramento della ministra nel salone delle feste del Quirinale, avvenuto oggi alla presenza dell’intera squadra di governo e del presidente della Repubblica Mattarella. Non ci è voluto molto prima che qualcuno registrasse le storie e le diffondesse ulteriormente sul web. La scelta musicale ha suscitato l’ironia dei social. T’appartengo, infatti, non è l’unica canzone che potrebbe essere considerata un azzardo se usata da una figura istituzionale del calibro di un ministro. Anche se, da sempre, il social media manager di Bernini ricorre a un linguaggio pop-trash per le storie dell’esponente di Forza Italia. Un altro brano che Bernini ha usato per raccontare il proprio primo giorno nel governo è Un nuovo inizio (Principesse per sempre) di Noemi: nel video la si vedeva camminare nelle piazze di Roma mentre la cantautrice romana cantava un enfatico: «Oltre il buio oltre le meree / Segui il cuore segui chi sei / Stai con me sulle ali della libertà». Le storie sono state poi cancellate, come precedentemente deciso dal suo staff, quando è iniziata la cerimonia funebre del figlio della giornalista Paola Di Caro, alla quale Bernini è molto legata. Tra gli utenti non manca chi fa notare ironicamente di essersi inscritto a Instagram «solo per seguire le Bernini».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: