Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Meloni accoglie Stoltenberg a Roma: «La Nato indispensabile per la nostra sicurezza»

Il segretario generale della Nato ringrazia l’Italia: «Il supporto all’Ucraina sta facendo la differenza»

La premier italiana Giorgia Meloni ha incontrato a Palazzo Chigi il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. «L’alleanza transatlantica è indispensabile per la sicurezza e la prosperità delle nostre nazioni, senza sicurezza non c’è e non ci può essere crescita», ha detto la presidente del Consiglio al termine dell’incontro, ribadendo l’impegno dell’Italia nei confronti della Nato. «Considero prioritario lavorare per rafforzare l’Alleanza nel suo complesso con un forte pilastro che deve essere anche europeo – ha aggiunto la premier – con l’obiettivo di renderla ancora più forte e capace di rispondere alle minacce da ogni direzione». Nella conferenza stampa seguita all’incontro, Stoltenberg ha commentato le ultime evoluzioni del conflitto tra Kiev e Mosca, definendo la ritirata dell’esercito russo da Cherson «un’altra vittoria dell’Ucraina». «Le forze di Kiev sono riuscite a respingere i russi e liberare intere quote del territorio ucraino – ha sottolineato il segretario generale della Nato – Una possibilità aperta grazie al coraggio degli ucraini. Noi abbiamo fornito un sostegno senza precedenti all’Ucraina, anche grazie all’Italia: questo sostegno sta facendo la differenza». Meloni e Stoltenberg si erano già sentiti telefonicamente il 27 ottobre, pochi giorni dopo l’insediamento ufficiale della premier a Palazzo Chigi.


Foto di copertina: PALAZZO CHIGI | La conferenza stampa della premier Giorgia Meloni e del segretario generale della Nato Jens Stoltenberg


Continua a leggere su Open

Leggi anche: