Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Iran, convocato dal ct della nazionale il dissidente Azmoun: l’attaccante del Bayern Leverkusen giocherà i mondiali in Qatar

Per i media locali l’allenatore avrebbe subito pressioni dal ministero dello Sport di Teheran per lasciare il 27enne fuori dalla rosa della nazionale iraniana

A pochi giorni dal fischio di inizio dei Mondiali in Qatar 2022, il ct della nazionale iraniana ha annunciato la lista dei convocati. Nella rosa dei giocatori a disposizione dell’allenatore dalla prima partita prevista per il 21 novembre contro l’Inghilterra, anche Sardar Azmoun. Il fantasista del Bayer Leverkusen, fuoriclasse della squadra di Teheran, si è schierato a favore delle proteste anti-governative scoppiate nel Paese dopo la morte della 22enne Mahsa Amini, arrestata dalla polizia morale perché non aveva indossato correttamente l’hijab. I media iraniani, nei giorni scorsi, avevano messo in dubbio la convocazione di Azmoun, anche in seguito alla pubblicazione sui suoi social di alcuni post in cui mostrava il pieno sostegno alla popolazione iraniana scesa in piazza contro il regime. «Sono con voi sorelle, sono orgoglioso di tutte voi», aveva scritto su Instagram. A inizio settembre, prima di rimuovere il messaggio dal suo account, si era inoltre spinto fino ad affermare che «essere cacciato dalla nazionale sarebbe un piccolo prezzo da pagare rispetto anche a un solo capello delle donne iraniane. Vergognatevi per la facilità con cui uccidete le persone. Lunga vita alle donne iraniane».


Ma non solo. Nello stesso periodo i calciatori della nazionale avevano scelto di indossare giubbotti neri durante l’esecuzione dell’inno nazionale che ha preceduto l’inizio di un’amichevole contro il Senegal in Austria. La testata giornalistica Iranwire, citata dalla Cnn, ha inoltre riferito che il ct della nazionale iraniana Carlos Querioz ha subito pressioni dal ministero dello Sport di Teheran per lasciare Azmoun fuori dalla rosa per i mondiali del Qatar. Provocazioni, però, non raccolte dall’allenatore che ha invece deciso di convocare l’attaccante 27enne nonostante l’infortunio al polpaccio di inizio ottobre.


Foto copertina: ANSA/ CHRISTIAN BRUNA | La nazionale iraniana convocata per la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022

Continua a leggere su Open

Leggi anche: