Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! A Londra nessuno travestito da Vincent Van Gogh ha buttato del minestrone nella sede degli ambientalisti

Un meme in lingua tedesca è stato tradotto e diffuso facendo passare la vicenda come realmente accaduta

Circola sui social lo screenshot di un testo in tedesco dove si sostiene che a Londra «un uomo travestito da Vincent Van Gogh» sia entrato «nella sede di un’organizzazione ambientalista» per gettare del minestrone contro gli «attivisti climatici». Una sorta di vendetta artistica in risposta a quanto avvenuto proprio a Londra ad ottobre, dove gli ambientalisti lanciarono una zuppa contro il quadro «I girasoli» di Van Gogh, ma non si trova alcun riscontro della “notizia” se non tramite quello che sarebbe un meme. Si tratta di una bufala.

Per chi ha fretta

  • Non si trova alcun riscontro della fantomatica notizia nei media britannici.
  • Non viene riportato alcun nome della presunta organizzazione ambientalista a Londra.
  • La fonte sarebbe un’immagine con una scritta in lingua tedesca.
  • La foto utilizzata risale al 2019 e riguarda una festa di Halloween negli Stati Uniti.
  • Si tratta di una bufala diffusa tramite un sito di meme in lingua tedesca.

Analisi

Ecco uno dei tweet che ha ottenuto un certo seguito dopo la condivisione dello screenshot, dove leggiamo in italiano il seguente testo:

A Londra un uomo travestito da Vincent Van Gogh è entrato nella sede di un organizzazione ambientalista e ha buttato minestrone sugli attivisti climatici presenti.

Nell’immagine sottostante è presente questo testo in lingua tedesca:

In London betrat ein als Vincent van Gogh verkleideter Mann das Büro einer Klimaschutzorganisation und übergoss Aktivisten mit Suppe.

La foto dell’uomo

L’uomo della foto non è l’autore del presunto atto. Troviamo la sua foto nel sito Jennifermargulis.net in un articolo dal titolo «Halloween Parade in Ashland Oregon 2019». La foto presenta la seguente descrizione: «Vincent Van Gogh, his head bandaged where his ear used to be, carrying an easel, was spotted at the Halloween parade in Ashland Oregon».

L’origine del meme

Nel meme diffuso online per raccontare il fantomatico atto, è presente un logo con la scritta «DEBESTE». Cercando il testo in tedesco tramite Google, giungiamo proprio in un sito chiamato Debeste.de con il meme in questione.

Ecco la pagina del sito dedicata al meme, pubblicato il 13 novembre 2022:

Risulta essere un archivio pubblico di meme e immagini divertenti, non un sito di informazione. La vicenda, infatti, non trova alcun riscontro dai media britannici.

Conclusioni

Non si trova alcun riscontro di un’azione del genere contro una fantomatica sede di un’organizzazione ambientalista a Londra. Il meme è stato pubblicato in un sito umoristico tedesco, il testo tradotto in italiano e diffuso come se fosse una storia vera.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: