Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’Ucraina: «Bombe russe sul reparto maternità di un ospedale, ucciso un neonato» – Il video

L’ospedale preso di mira si trova a Vilnianska, vicino a Zaporizhzhia

Un neonato è morto la notte scorsa durante un attacco missilistico della Russia che ha colpito il reparto maternità di un ospedale vicino alla città di Zaporizhzhia, nell’Ucraina sud-orientale. Lo fa sapere su Telegram il governatore della regione, Oleksandr Starukh. L’ospedale preso di mira si trova a Vilnianska, ha precisato Starukh. Oleg Buriak, capo dell’amministrazione di Zaporizhzhia, ha detto che nell’attacco sono rimasti feriti anche un ostetrico e due medici. Uno di questi ultimi è ingravi condizioni. Secondo il vice capo dell’ufficio del presidente Kyrylo Tymoshenko il neonato aveva appena due giorni. I due missili hanno colpito l’ospedale intorno alle 2 di notte. Uno ha colpito il reparto di maternità e il reparto terapeutico. L’intero ospedale è stato evacuato. Le squadre di soccorso sono ancora sul posto e si continua a lavorare per rimuovere le macerie.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: