Dramma a Reggio Calabria, esplodono bombole di gas in un deposito: un morto e un ferito – Le foto

La vittima è l’imprenditore proprietario del deposito

A causa dello scoppio di alcune bombole di gas in un casolare di circa 100 metri quadrati di attrezzi in contrada Pezzolo di Bagnara Calabra, nel Reggino, una persona è morta e un’altra è rimasta ferita in modo grave. La vittima è l’imprenditore proprietario del deposito. Il ferito, secondo le prime informazioni, sarebbe un suo collaborare idraulico che ora si trova ricoverato negli Ospedali riuniti di Reggio Calabria. Alcuni segnalano che possa esserci anche un secondo ferito. E uno dei due ha perso il braccio. Al momento, si esclude l’origine dolosa dell’esplosione. Secondo i primi accertamenti, lo scoppio delle bombole sarebbe da collegare a cause accidentali. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco di Bagnara , Palmi e Reggio Calabria con il carro bombole.


Foto da: Gazzetta del Sud Online | Esplosione Bagnara Calabra, Reggio Calabria, 26 novembre 2022
Foto da: Gazzetta del Sud Online | Esplosione Bagnara Calabra, Reggio Calabria, 26 novembre 2022

Notizia in aggiornamento


Foto di Gazzetta del Sud Online

Continua a leggere su Open

Leggi anche: