Media spagnoli, Cristiano Ronaldo in Arabia Saudita per 200 milioni all’anno: la clamorosa offerta dell’Al-Nassr

Messo alla porta dai Red Devils, il campione portoghese sarebbe disposto a concludere la sua carriera da calciatore lontano dall’Europa

Poco prima di raggiungere il Qatar per i mondiali di calcio, il Manchester United ha messo alla porta Cristiano Ronaldo, dopo settimane di tensione tra il campione portoghese e il club inglese, «invitandolo» a non tornare a Manchester una volta conclusa l’avventura del suo Portogallo alla Coppa del Mondo 2022. Ma per CR7, 37 anni, si è subito iniziato a parlare di un nuovo possibile ingaggio in Arabia Saudita. Un’ipotesi che troverebbe conferma nelle indiscrezioni pubblicate quest’oggi dal quotidiano spagnolo Marca, secondo cui il campione portoghese avrebbe trovato un accordo con l’Al-Nassr, il principale club dell’Arabia Saudita, guidato dall’ex allenatore della Roma Rudi Garcia. Il club avrebbe offerto al cinque volte Pallone d’oro un contratto di due anni e mezzo da 173 milioni di sterline l’anno, circa 200 milioni di euro l’anno. Secondo i media spagnoli, il campione portoghese sarebbe pronto ad accettare l’offerta, concludendo così la sua carriera calcistica lontano dal calcio europeo.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: