La protesta anti Putin di due 70enni russi, così hanno provato a dare fuoco al centro di arruolamento – Il video

La coppia sarebbe stata scoperta mentre cercava di dare fuoco all’ufficio del commissario locale per il reclutamento

Una coppia di anziani settantenni è stata arrestata a Podolsk, cittadina russa vicino Mosca, per aver tentato di dare fuoco a un’ufficio di arruolamento militare locale. Alexander Rassokhin, è stato filmato mentre cercava di dare fuoco all’edificio e il video è diventato presto virale sui social. L’uomo, però, è riuscito solo ad appiccare un piccolo incendio perché è stato fermato poco dopo dalla polizia. Il 70enne avrebbe cosparso uno straccio di benzina per poi metterlo sul telaio della finestra dell’edificio e ha, infine, acceso lo straccio. Dato l’immediato intervento delle autorità, il piccolo incendio è stato domato e non ha provocato nessuna vittima o ferito. Con l’uomo è stata arrestata anche sua moglie di 76 anni, Maria Medvedeva, che sarebbe stata l’autrice del video secondo quanto riportato da Novaya Gazeta e ripreso da diversi media ucraini. A diffondere il video anche il giornalista ucraino e veterano Viktor Kovalenko e Novaya Gazeta, che diffonde le foto due protagonisti della vicenda, spiegando però di non aver ancora trovato riscontri dal ministero delle situazioni di emergenza della regione di Mosca.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: