«Luca e Sinisa» per sempre: la maglia della Samp per Mihajlovic e Vialli. Giocatori in campo con la «9» – La foto

Entrambi hanno indossato a lungo la maglia blucerchiata e ora la società ligure vuole ricordarli in maniera speciale

In pochi giorni il calcio italiano ha perso due tra i giocatori più rappresentativi della sua storia. E vale ancora di più per la tifoseria della Sampdoria. Gianluca Vialli e poi Sinisa Mihajlovic hanno vestito la maglia blucerchiata a lungo, oltre 300 partite in due: dal 1984 al 1992 l’attaccante di Cremona, dal 1994 al ’98 il terzino serbo, per poi tornare come allenatore. Ora che entrambi sono scomparsi, la società ligure ha deciso di ricordarli con una maglia commemorativa in cui il nome di entrambi si lega per sempre a quello della squadra. Luca, Sinisa, separati solo dal simbolo dell’infinito. La maglia verrà indossata oggi, domenica 8 gennaio, nella partita tra Sampdoria e Napoli delle 18. I giocatori blucerchiati sono scesi in campo durante il riscaldamento con la maglia numero 9, un ulteriore omaggio a Vialli, osservando poi il minuto di silenzio intorno prima dell’inizio del match. Anche la Cremonese, squadra in cui è nato calcisticamente Vialli, ha deciso di celebrare il talento del suo campione con una patch speciale che verrà poi venduta all’asta.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: