Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Altre due dimissioni ISS. replica della Ministra Grillo

Dopo le dimissioni del Presidente Ricciardi arrivano anche quelle di Remuzzi (cda) e Santoro (comitato scientifico): non garantita l’indipendenza scientifica

Anche Giuseppe Remuzzi(Cda)e Armando Santoro (Comitato scientifico) hanno lasciato l'Istituto Superiore di Sanità. La decisione a seguito delledimissioni rassegnate nella giornata del 19 dicembredal presidente dell'Iss Walter Ricciardi.


I due scienziati considererebberovenuta meno l'indipendenza scientifica dell'Ente, primo istituto di ricerca pubblica in Italia e in Europa.


A stretto giro la risposta alle dimissioni della Ministra Grillo:"Mai alcun atto di questo governo, a partire da quelli del mio ministero, ha interferito nelle attività dell'Istituto Superiore di Sanità, né condizionato l'indirizzo programmatico o scientifico. Mai i ricercatori dell'Iss, il personale o i dirigenti hanno ricevuto pressioni rispetto al loro operato, né mai io come Ministro sono intervenuta per portare condizionamenti o ingerenze di alcun genere. Chi lancia accuse infamanti ne risponderà".

Giuseppe Remuzzi, ematologo,èDirettore dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri ed è stato dal 1996 al 2013Direttore del Dipartimento Pubblico-Privato di Immunologia e Clinica dei Trapianti di Organo. Professore di Nefrologia del Dipartimento Scienze Biomediche e Cliniche dell'Università degli Studi di Milano,è autoredi numerosepubblicazioni su Riviste Internazionali eeditorialista del Corriere della Sera.

Armando Santoro, oncologo, è stato direttore dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e componente della Commissione Nazionale per la Ricerca Sanitaria presso il Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali. Attualmente è direttore dell'Humanitas Cancer Center di Rozzano.