Papa Francesco nomina 4 donne alla segreteria del Sinodo: è la prima volta

Le figure scelte sono tre religiose e una laica

Per la prima volta nella storia della Chiesa, ci saranno quattro donne tra i consultori della segreteria generale del Sinodo dei Vescovi.

L’organo ha il compito di consigliare il Papa nel governo della Chiesa: è stato proprio Papa Francesco a scegliere le figure che ne fanno parte, imprimendo così una svolta nelle gerarchie vaticane.

Chi sono le quattro donne nominate da Papa Francesco

  • Nathalie Becquart: in passato ha diretto il servizio nazionale della Conferenza episcopale francese per l’evangelizzazione dei giovani e per le vocazioni. Suor Becquart si è sempre espressa a sostegno di una maggiore partecipazione femminile all’interno delle attività della Chiesa. 
  • Suor Alessandra Smerilli, docente di Economia Politica alla Facoltà Auxilium di Roma e già Consigliere di Stato alla Città del Vaticano.
  • La spagnola Maria Luisa Berzosa Gonzalez, direttrice della scuola popolare Fe y Alegria e appartenente all’ordine delle Figlie di Gesù.
  • La laica Cecilia Costa, docente di sociologia generale all’Università di Roma Tre.

Leggi anche: