I tre giorni del navigator: il 18, 19 e 20 giugno a Roma la selezione nazionale

Le prove nazionali per diventare navigator si terranno alla Fiera di Roma

Sono state comunicate le date ufficiali per le prove nazionali per diventare navigator. Dopo la chiusura delle candidature dello scorso 8 maggio, si passa ora alla seconda fase delle selezioni nazionali. Si terranno alla Fiera di Roma, il 18, 19 e 20 giungo 2019.

Ad annunciarlo è Mimmo Parisi, presidente dell’Anpal (Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro), che annuncia che il concorso rispetterà a pieno «le procedure e le norme», al fine di «rinforzare, insieme alle assunzioni da parte delle Regioni, i Centri per l’impiego e implementare le politiche attive per il lavoro».

I requisiti per accedere alla selezione per navigator

Nella nota dell’Anpal vengono chiarite le regole per il corretto svolgimento della prova e i documenti necessari per accedere. Gli aspiranti navigator dovranno presentarsi con un documento di riconoscimento e con la copia firmata della domanda di partecipazione alla selezione. 

Durante la prova di selezione i candidati non potranno comunicare tra loro, né potranno portar con sé strumenti elettronici o supporti cartacei per la scrittura. Essenziale la puntualità: i candidati che non si presenteranno in tempo alla convocazione e saranno automaticamente esclusi dalla dalla prova. 

Spazio anche ai candidati con disabilità, previa richiesta per via telematica di possibilità di ricorrere a supporti e strumenti compensativi per svolgere al meglio la prova. Sarà infatti possibile richiedere questi supporti entro e non oltre 5 giorni dalla data di pubblicazione degli elenchi degli ammessi alla prova selettiva. 

Sullo stesso tema