Conte bacchetta una giornalista per una domanda sui migranti – Il video

La giornalista gli ha chiesto se l’Italia adotterà la politica dei porti chiusi anche durante l’estate, quando i flussi migratori potrebbero aumentare

Durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi il premier Giuseppe Conte ha bloccato la domanda di una giornalista tedesca che aveva chiesto se l’Italia adotterà la politica dei “porti chiusi” anche durante l’estate, quando i flussi migratori potrebbero aumentare.

«Non le permetto di dire che il Governo italiano ha causato morti in mare – ha detto il premier – noi siamo sempre intervenuti, abbiamo sempre salvato chi stava in difficoltà. Questa la respingo perché è inaccettabile».

Il premier ha mandato un ultimatum ai due alleati di governo, Matteo Salvini e Luigi Di Maio: «O si va avanti o mi dimetto», ha detto Conte dopo aver ammesso che le continue liti hanno distratto il Governo.

«Chiedo loro una chiara assunzione di responsabilità, altrimenti rimetterò il mandato al presidente della Repubblica», ha ribadito il premier.

Parole dure quelle di Conte che ha chiesto formalmente a Lega e M5S di recuperare lo spirito del primo anno, altrimenti sarà difficile recuperare: «Io ho sbagliato: avevo detto in qualche intervista che non credevo che il clima elettorale avrebbe alterato l’equilibrio del Governo, ma sono stato ingenuo a pensarlo. Le tornate elettorali ci hanno distratto dall’impegno di Governo».

Sullo stesso tema