Iniziano i Mondiali di Calcio femminili. E Google celebra l’evento con un Doodle

La prima partita sarà Francia – Corea del Sud. L’Italia scenderà in campo domenica 9 giugno, contro l’Australia

L’ultima volta che la nazionale azzura è stata avvistata a un mondiale era il 2014. Poi la mancata qualificazione a Russia 2018 ha spostato la prossima apparizione sul palco più importante del calcio nel 2022, in Qatar. Sempre che l’Italia riesca a qualificarsi.

Questa però è la storia del calcio in Italia letta guardando al settore maschile. Spostando il punto di vista c’è ben altro da raccontare. Questa sera con Francia – Corea del Sud inizia l’ottava edizione del Campionato mondiale di calcio femminile. E per la squadra italiana è già una vittoria, visto che erano vent’anni che non riusciva a qualificarsi.

Con l’aumento del pubblico interessato al calcio femminile, l’attenzione verso questo evento è parecchio alta, tanto che Google ha deciso di dedicare al torneo un Doodle. Cliccandolo, come di consueto, si viene rimandati a una pagina informativa con tutte le partite in calendario. L’Italia inzierà a giocare domenica 9 giugno contro l’Australia (ore 13.00), per poi affrontare venerdì 14 la Jamaica e martedì 18 il Brasile. Tutte le partite della nazionale italiana saranno in chiaro su Rai 2.

Come ha spiegato la commissaria tecnica Milena Bertolini ad Ansa, la strada per avanzare nel torneo non è semplice: «Ci aspetta un girone molto impegnativo ma il nostro è un gruppo unito, con tante giocatrici di qualità: siamo qui per giocarcela alla grande». La capitana Sara Gama è fiduciosa del supporto che verrà fornito dal pubblico: «Siamo qui per vivere l’esperienza più importante delle nostre vite calcistiche e invitiamo il pubblico a seguirci perché trasmetteremo delle belle sensazioni».

Leggi anche: