Motogp, Lorenzo travolge Rossi e Dovizioso: carambola disastrosa, Marquez vince facile in Catalogna – Il video

Caduta disastrosa in motogp al Gp di Catalogna, quando a pochi giri dalla partenza un errore di Lorenzo sulla Honda alla curva 10 ha scatenato una spaventosa reazione a catena.

Lorenzo ha perso il controllo della ruota anteriore, facendo partire la carambola pericolosissima prima con la Ducati di Dovizioso e poi colpendo le Yamaha di Vinales e Valentino Rossi, tutti caduti e costretti al ritiro. Marquez è rimasto in testa, davanti a Danilo Petrucci.

Le scuse

Il pilota maiorchino si è poi detto dispiaciuto e ha provato a scusarsi per l’incidente: «Avrei preferito cadere da solo perché son stato io a commettere l’errore, ma quella tipologia di curva favorisce questo tipo di cadute. Mi dispiace tantissimo per loro»

Ai microfini di Skysport ha poi aggiunto: «Ho visto che nelle frenate potevo staccare molto forte Vinales e Marquez si son disturbati davanti a me e Maverick ha chiuso il gas. Gli ho preso la scia e per non tamponare Dovizioso ho dovuto frenare diversamente commettendo l’errore. Questi errori – ha concluso – in queste tipologie di curve pesano, mi dispiace tanto per gli altri piloti».

La gara

Con lo strike di Lorenzo sui principali avversari di Marquez, lo spagnolo ha potuto vincere la settima gara della stagione senza particolari problemi. Dietro di lui si è piazzato il francese Fabio Quartararo su Yamaha, e Danilo Petrucci sulla Ducati. Quarto posto per Alex Rins con la Suzuki.

Leggi anche: