Fiorentina, tutto fatto per Bennacer. Idea De Paul: l’argentino, il piccione e l’intervistatore sgarbato

Comincia l’era Commisso: affondo per il centrocampista dell’Empoli. Piace l’attaccante dell’Udinese, protagonista (anche) così in Copa America…

Ora Commisso comincia a fare sul serio. Arrivato, insediato. Subito al lavoro, con mano al portafoglio. Avanza a pieno regime il nuovo scheletro della Fiorentina. Con De Rossi sfumato (per ora), è quasi fatta per il centrocampista dell’Empoli, Bennacer. Ai cugini azzurri sono stati offerti 8 milioni di euro; al giocatore cinque anni di contratto a poco meno di un milione di euro a stagione. Si attende ora la risposta dell’Empoli.

Il sogno De Paul, il volatile e l’intervista interrotta

Ansa / Rodrigo De Paul in azione durante i quarti di finale della Coppa America 2019

Il vero sogno Viola si chiama, però, Rodrigo De Paul. L’argentino, grande protagonista in Copa America, ha tolto il posto a Di Maria, diventando titolare fisso per il c.t. Scaloni. La sua valutazione si è così impennata. Per De Paul, che piace anche a Inter (tanto) e Napoli, l’Udinese vuole ora non meno di 40 milioni di euro.

Il giocatore per ora resta concentrato sulla competizione (in programma c’è il “derby” col Brasile), anche se qualche contrattempo extracampo lo ha distratto. Come questa intervista. Partita a spron battuto e interrotta dall’inviato per l’improvviso arrivo di Aguero. De Paul non l’ha presa benissimo.

L’intervistatore sgarbato e il piccione. Ci ha provato anche lui a fermare l’incedere del 10 dell’Udinese. Missione fallita. De Paul vola alto. Con lui la sua valutazione.

Leggi anche: