Bezos conclude il divorzio: 38 miliardi di dollari alla ex moglie. È il 4% di Amazon

L’ex moglie ha ricevuto il 4% delle azioni di Amazon. Di contro, ad aprile aveva rinunciato ai suoi utili al Washington Post e alla Blue Origin

È ufficiale: il giudice del tribunale Washington ha firmato venerdì il divorzio tra Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon, e l’ormai ex moglie MacKenzie Tuttle, scrittrice e imprenditrice, rimasti sposati per 25 anni.

Secondo il Bloomberg, Bezos ha trasferito a Tuttle il 4% delle azioni dell’azienda: abbastanza da far entrare l’imprenditrice nella classifica delle 500 persone più ricche del mondo.

La cifra corrispondente alle azioni è infatti quella di 38 miliardi di dollari. Bezos, comunque, che ne possiede il 12%, rimane la persona più ricca del mondo, con i suoi 114,8 miliardi di capitale finanziario relativo a Amazon.

«Felice di aver finito le pratiche per il divorzio con Jeff, con il supporto reciproco e quello di tutti coloro che ci sono stati vicini con l’affetto», ha scritto su Twitter MacKenzie. Ad aprile, la donna aveva rinunciato ai suoi utili al Washington Post e all’azienda di esplorazione spaziali Blue Origin.

«Non vedo l’ora di iniziare una nuova fase da genitori e amici», ha aggiunto. MacKenzie ha formalizzato anche il suo impegno a donare parte dell’importo in beneficenza.

Leggi anche: